Questo sito utilizza cookies per gestire autenticazione, navigazione e altre funzioni.
Navigando questo sito ti dichiari favorevole all utilizzo di questi cookies sul tuo dispositivo.
Accetti i Cookies?

Michael Gambino e Luca Moscariello hanno esposto nella riserva di Rocca delle Macìe

revel farfalla fluo

Michael Gambino, Rivelazione, 2013, farfalle di carta ritagliate e appuntate alla tela, 150 x 150 cm

lucciole

 

macie light   macie buio
Luca Moscariello, Dissimulo, 2015, tecnica mista su tavola, 100 x 150 cm

 

Dal 21 maggio al 31 ottobre, le opere di Michael Gambino e Luca Moscariello sono state esposte, in occasione della mostra Siam come le lucciole, a cura di Simona Gavioli, da un progetto dell'artista Raimondo Galeano, nelle due prestigiose sedi di proprietà della famiglia Zingarelli: Rocca delle Macìe e la Riserva di Fizzano, un antico borgo medievale dell'XI sec, situate in Castellina in Chianti, nel cuore del Chianti classico.

Leggi tutto...

Michael Gambino e Luca Moscariello finalisti del Contest Internazionale Milano Città Mondo

Michael Gambino e Luca Moscariello sono stati selezionati tra gli artisti finalisti del Contest MILANO CITTA' MONDO aperto agli Artisti Under 35 e agli Artisti internazionali a Milano.
Giuria: Luca Beatrice, Guido Magnaguagno, Adrian Paci, Alya Sebti, Claudia Zanfi a cura di Laura Cornejo, un'iniziativa CubeArt e The Round Table, in collaborazione la Commissione Europea – Programma Europa Creativa – e il Comune di Milano – Fabbrica del Vapore.
 

logo milano

apple

Michael Gambino, Small Apple

 

approdo

Luca Moscariello, L'approdo instabile

 

invito contest

 
La Mostra - Workshop, a cura di Chiara Canali, che ha visto esposte le opere finaliste del contest si è svolta dal 26 marzo al 6 aprile 2015 presso la Fabbrica del Vapore di Milano. 

MILANO CITTA’ MONDO fa parte del Progetto M-WAM●Milano World Arts Map, il network degli Artisti internazionali che vivono e lavorano a Milano.

Leggi tutto...

Giorgio Tentolini ha esposto a Monte Carlo in occasione dell'evento "I Defend Gala 2015"

mano2 monaco opera
giorgio charle charle braccio

 

Dopo avere partecipato alla mostra I HAVE A DREAM nelle sale del Palazzo Reale di Milano, il 16 luglio Giorgio Tentolini ha esposto una sua opera in occasione dell'esclusivo evento I Defend Gala 2015, una nuova serata organizzata a sostegno delle attività del Robert F. Kennedy Center for Justice and Human Rights Europe che promuove progetti di educazione ai diritti umani. L'iniziativa è stata ospitata da Lia Riva nel Monaco Boat Service di Monte Carlo, nel suo prestigioso Tunnel Riva, scavato nella roccia viva sotto il famoso Palazzo Grimaldi, un luogo ricco di una storia che dagli anni '50 ad oggi unisce il celebre cantiere navale italiano al Principato di Monaco. A presiedere la serata è stata Kerry Kennedy, figlia di Robert Kennedy, attivista, scrittrice e presidente della Robert F. Kennedy Human Rights e, a supportare con la sua presenza I Defend Gala, eccezionalmente Sua Altezza Serenissima il Principe Alberto II di Monaco.

Nel corso della serata, che vede coinvolte numerose importanti personalità dello star-sytem e grandi esponenti della cultura a livello internazionale, si è svolta un'asta fundrising delle opere in esposizione, il cui ricavato verrà devoluto a favore delle attività del Robert F. Kennedy Center for Justice and Human Rights Europe, come l'educazione ai diritti umani nelle scuole italiane, la formazione di attivisti provenienti da tutto il mondo e l'organizzazione di eventi e mostre finalizzati a diffondere i principi dell'uguaglianza e della giustizia sociale, sostenuti da John F. Kennedy e Robert F. Kennedy.

Per maggiori info, scarica il comunicato stampa

L'installazione Spiderball Cloud di Francesca Pasquali ai Musei Civici di Monza

Dall'11 aprile al 28 giugno 2015 l'installazione Spiderball Cloud di Francesca Pasquali composta da una voluminosa nuvola sospesa di ragnatori colorati, è stata esposta presso la Casa degli Umiliati dei Musei Civici di Monza in occasione della VI Edizione della Biennale Giovani Monza che si è svolta presso il Palazzo dell'Arengario.

 

monza pasquali monza boz monza spazio

Francesca Pasquali, Spiderball Cloud, 2015, 5000 ragnatori colorati, 5 x 4 x 4 metri, site specific

biennale

 

Leggi tutto...

Napoli Arte Fiera 2015 - 1° Edizione

Da venerdì 22 a lunedì 25 maggio abbiamo partecipato a Napoli Arte Fiera 

Padiglione 6 - Stand 88/90

naf logo

 

Sede:

Mostra d’Oltremare di Napoli

viale Kennedy, 54 – 80125 Napoli

Per maggiori informazioni, visita il sito www.napoliartefiera.it

Art Parma Fair 2015

parma lungo
 
parma     parma bis
       
parma monzo     parma papuli

Grande successo di pubblico e critica per il nostro stand ad Artefiera Bologna 2015

Per chi non avesse avuto occasione di visitare Artefiera Bologna 2015, ecccovi qualche immagine del nostro stand che ha riscosso molto successo di pubblico.

 

 

artefiera

    bolognab
       
morandi     casini

Francesca Pasquali espone a Bologna

macroUn'installazione di Francesca Pasquali è stata accolta presso la Sala Studio di Teatri di Vita di Bologna dal 21 al 26 gennaio, in concomitanza con la 39° edizione di Artefiera Bologna 2015 in occasione di Teatri di vita: installazioni e performance, un'iniziativa, coordinata da Saverio Peschechera, che si svolge nell'ambito del progetto internazionale dedicato all'arte contemporanea MACROCOSMI - Ordnungen anderer Art, Organismi fuori centro, promosso da CUBO. Centro Unipol BOlogna.

Leggi tutto...

Elena Monzo vince la recidency d'artista allo Swatch Art Peace Hotel di Shanghai

giappoL'arte è il vero lusso della vita. Una conseguenza naturale è quella di portare l'arte dove risiede il lusso, a Shanghai, e di combinare queste componenti attraverso la creatività. Dove può questo mix di lusso, arte e creatività esprimersi meglio che allo Swatch Art Peace Hotel situato sul lungofiume del Bund e che si affaccia su Pudong, il distretto ultramoderno di Shanghai, dominato dall'Oriental Pearl Tower, la sede della Tv e dalla Shangai Tower. Un hotel storico di lusso per ospitare una comunità residenziale artistica unica al mondo che, dal settembre di quest'anno, ospita un'accurata selezione di artisti italiani contemporanei, tra i quali la bresciana Elena Monzo. In questa recidency, promossa dallo Swatch Group, gli artisti hanno tutto lo spazio a disposizione (18 monolocali) per dare libero sfogo alla loro creatività nell'arco dei tre-sei mesi di durata della recidency. La testimonianza del loro passaggio sono opere che rimarranno esposte nel prestigioso hotel fino a gennaio. Qui gli artisti si incontrano per scambiare idee, preparare e consumare i pasti insieme, parlare del loro lavoro, dei profumi e dei sapori della vita di Shangai dai quali possono trarre ispirazione per pianificare nuovi progetti e condividere le loro visioni.

Shanghai è uno dei luoghi più emozionanti al mondo per l'arte contemporanea e la libera creazione artistica. Atelier, teatri, gallerie e musei illuminano, trasformando la città in un esperimento d'avanguardia che preannuncia il futuro.

In questa recidency, l'arte contemporanea è esplrata in tutte le sue forme nella città più vivace e multiculturale della Cina: fotografia, musica, produzione cinematografica, scrittura, danza, pittura e arte concettuale.

I membri del comitato di selezione sono: Nayla Hayek, presidente del Consiglio di Amministrazione, Swatch Group; Nick Hayek, amministratore delegato, Swatch Group; Esther Grether, Consigliere, Swatch Group; George Clooney; François-Henri Pinault, Presidente e Amministratore Delegato, Kering; Mikhail Kusnirovich, imprenditore russo e presidente del comitato per lo sviluppo strategico del GUM Department Store; Sir Francis Yeoh, presidente del gruppo YTL.

La Swatch Art Peace Hotel Artist Residency mira a contribuire in modo significativo allo sviluppo culturale e artistico di Shanghai. Gli artisti potranno trarre beneficio dalla loro esposizione ad un pubblico internazionale dal luogo più prestigioso di Shanghai. Il nuovo art hotel e residenza per artisti diventerà una porta aperta sul mondo, un invito permanente ad impegnarsi in sempre più fruttuosi scambi culturali. 

Per maggiori info, visita il sito www.swatch-art-peace-hotel.com

Clicca qui per leggere l'articolo uscito su Vanity Fair di novembre

Massimo Caccia espone nella storica Terrazza Aperol di Milano

maia palloDa ottobre 2014 a gennaio 2015 la storica Terrazza Aperol, con vista sulle guglie del Duomo di Milano, ha ospitato la frizzante mostra dal titolo Siamo tutti qui!, curata da Raffaella A. Caruso e presentata da Listen Agency che vede esposte le opere dell'artista milanese Massimo Caccia (Desio, Milano, 1970), affiancate da quelle del domenicano Josè Demetrio Pena (Dajabòn, Repubblica Domenicana, 1971); il tutto in un'esclusivo mix di tradizione e culture, colori e sapori di ogni genere…

Gli animali di Massimo Caccia sono paradigma dell’umanità più varia, proposti in situazioni sospese pronte a qualunque happy end lo spettatore voglia intuire, in bilico tra sogno e realtà, vestiti degli oggetti del quotidiano e della tradizione Italiana. Volutamente escono dal campo visivo, e l’impossibilità di vederli nella loro interezza è uno stratagemma compositivo che sottolinea la difficoltà di comprendere pienamente la vita, così complessa e intricata eppure ricca di situazioni inattese e sorprendenti.

Leggi tutto...

COLOSSI ARTE CONTEMPORANEA
Corsia del Gambero, 13  BRESCIA
tel. +39 0303758583 
cell. +39 3389528261
Partita IVA 02650730985
 
orario di galleria: da martedì a sabato
10 -12 / 15 -19
 domenica su appuntamento
 
lunedì chiuso

angamc 51991